Termini e condizioni

L’attività di commercio elettronico al dettaglio dei vini e dei prodotti agricoli illustrati in questo sito, è svolto dalla società «Vini di Luce s.a.s. di Filippi Alessandro & C.» con sede in Soave (VR), Via San Lorenzo n.12 – iscritta nel Registro Imprese della Camera di Commercio di Verona con Codice Fiscale/Partita IVA N. : 04070060233 – ai sensi dal D.Lgs 31/03/1998 N. 114 e sue successive modifiche ed integrazioni, mediante l’utilizzo dei «Contratti a Distanza» così come definiti e regolamentati dalla Direttiva 2011/83/UE.

>> Ai fini della tutela del consumatore si applicano le disposizioni contenute nel decreto legislativo 15 gennaio 1992, n. 50 in materia di contratti negoziati fuori dei locali commerciali (cfr. art. 15, comma 7). Si applicano altresì le intervenute disposizioni contenute nel decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 185, recante l’attuazione della direttiva 1997/7/CE relativa alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza.

>> Informazioni per il consumatore:
Nella presentazione dell’offerta devono essere fornite al consumatore informazioni chiare e comprensibili, in particolare con riferimento all’identità del fornitore e alle caratteristiche essenziali del bene, del suo prezzo, delle spese di consegna, delle modalità di pagamento, del diritto di recesso:

>> Conferma scritta delle informazioni:
Prima o al momento dell’esecuzione del contratto, le informazioni sopra elencate vanno confermate per iscritto o, su richiesta del consumatore, su altro supporto duraturo .In questa fase il consumatore ha diritto di ottenere informazioni sulle condizioni e sulle modalità del diritto di recesso, nonché sulle garanzie commerciali esistenti e i connessi servizi di assistenza.

>> Modalità di esercizio del diritto di recesso, spese e rimborsi:
Il diritto di recesso si esercita (entro il termine indicato dal decreto legislativo n. 185 del 1999) con una comunicazione scritta e il consumatore deve conservare l’avviso di ricevimento della lettera raccomandata con cui comunica o conferma l’esercizio del proprio diritto di recesso. Le sole spese dovute per l’esercizio di tale diritto sono quelle di restituzione del bene. Il fornitore è tenuto, dal canto suo, a rimborsare le somme versate dal consumatore a titolo di corrispettivo per la vendita del bene.

>> Esecuzione del contratto:
Il contratto concluso va eseguito entro 30 giorni dal giorno successivo a quello in cui il consumatore ha trasmesso l’ordinazione.

AVVISO Questo sito utilizza cookie, anche di terzi. Chiudendo questo banner cliccando alla voce Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti al loro utilizzo. Per saperne di piu leggi la nostra informativa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi